Sfide Globali, Competenze Locali: apprendimento immersivo nell’Industria con Baker Hughes

Pubblicato lunedì, Giugno 3, 2024

La settimana scorsa, insieme ai nostri compagni, abbiamo avuto il privilegio di vivere un’esperienza unica in Baker Hughes, partecipando al training “Gas Turbine Commissioning & Real Start Up” insieme ai tecnici di cantiere provenienti da tutto il mondo; un’opportunità unica per noi studenti di entrare in contatto diretto con il mondo professionale e toccare con mano le sfide e i casi reali del settore.

Durante il training, abbiamo esplorato una parte dell’azienda che ci era fino ad allora sconosciuta e abbiamo vissuto insieme al team una simulazione completa di un progetto in cantiere, condotta interamente in lingua inglese.

La simulazione anticipava gli errori o gli inconvenienti che potrebbero verificarsi durante l’attività sul campo, insegnandoci ad affrontarli con successo una volta davanti al cliente.
Questo ci ha permesso di acquisire una consapevolezza pratica, essenziale per affrontare situazioni simili nel mondo del lavoro.

Le nostre guide si sono dimostrate estremamente preparate e disponibili, rispondendo con pazienza e competenza a tutte le nostre domande.

Prima di iniziare l’esperienza pratica, abbiamo avuto modo di comprendere meglio la struttura aziendale di Baker Hughes, la suddivisione delle aree di lavoro e dei ruoli aziendali. Abbiamo poi approfondito i dettagli del funzionamento delle turbine e le applicazioni pratiche, analizzando insieme la documentazione di cantiere preparata dal team di lavoro.

È stato estremamente gratificante vedere come le conoscenze e i casi studiati in aula ci abbiano aiutato a capire il processo di pianificazione ed esecuzione del lavoro, attraverso il Gantt di progetto “reale”.

Inoltre, abbiamo preso consapevolezza sull’importanza della comunicazione tra tutte le parti coinvolte, sia all’interno dell’azienda che verso il cliente, per la risoluzione tempestiva dei problemi e la creazione di rapporti solidi e duraturi.

Questa esperienza presso la Training Academy ci ha permesso di apprezzare appieno il ruolo e le responsabilità del tecnico in cantiere, nonché l’importanza di seguire le procedure di sicurezza e i protocolli per garantire un lavoro di qualità, in linea con gli obiettivi aziendali e le aspettative dei clienti.

Altre due cose ci hanno colpito in particolare: innanzitutto, il sistema di controllo digitale delle macchine di Baker Hughes, impressionante nel gestire efficacemente le apparecchiature, sia localmente che da remoto, indispensabile per  rilevare tempestivamente potenziali inconvenienti che potrebbero innescare sia il decadimento delle performance del processo che il danneggiamento delle stesse macchine.  In secondo luogo, l’attenzione costante che Baker Hughes dedica al cliente, evidenziata dalla prontezza nel risolvere eventuali problemi e nel fornire assistenza rapida.

In conclusione, questa esperienza ci ha arricchiti non solo dal punto di vista tecnico, ma anche sotto il profilo della comunicazione, del lavoro di squadra e della gestione delle relazioni con il cliente, preparandoci in modo ottimale per affrontare le sfide del mondo professionale.

Un grazie sincero a Carmine Miceli, Training Program Manager di Baker Hughes, per averci guidato in questa preziosa occasione, e a ITS Prime per averci permesso di vivere un’esperienza formativa così unica.

Iscriviti alla Newsletter
* indica requisiti obbligatori

Potrebbe interessarti anche
chiudi itsprime