Open day ITS PRIME 2022, online e in presenza

OPEN DAY 2022 di ITS PRIME-Tech Academy

Partecipa agli Open Day Online per conoscere tutta l’offerta formativa e scegliere il corso di specializzazione post diploma che fa per te in meccatronica, automazione industriale e informatica. Lo staff sarà a tua disposizione per presentarti il sistema ITS (Istituti Tecnici Superiori) come valida alternativa all’Università e i nuovi corsi ITS Prime 2022 per acquisire il diploma di Tecnico Superiore. Parleremo dei nostri corsi, delle partnership con le aziende del territorio, degli sbocchi occupazionali e risponderemo a tutte le tue domande. Potrai scegliere di partecipare con un webinar online o in presenza, presso la sede ITS PRIME in Via Panciatichi 29 a Firenze, con visita ai TECH LABS, i laboratori tecnologici che saranno parte integrante del percorso didattico nel biennio formativo. Scegli l’opportunità che preferisci. Online: iscriviti qui per partecipare In presenza, presso la sede ITS PRIME con visita ai TECH LABS: iscriviti qui per partecipare

Hai bisogno di aiuto? Contattaci!

Fondazione ITS PRIME Via Panciatichi, 29 50127 Firenze tel: 055 527 4948 cell: 393 838 3578 e-mail: info@itsprime.it sito web: www.itsprime.it

10 anni di ITS PRIME in un video

“Da 10 anni guardiamo al futuro”
Da 10 anni guardiamo al futuro della tecnologia e lo facciamo insieme alle migliori aziende della Toscana, per offrire un’offerta formativa post diploma di eccellenza e formare i Tecnici Superiori che stanno guidando e guideranno i cambiamenti della quarta rivoluzione industriale.
Un’offerta formativa che si inserisce nella produzione manifatturiera avanzata, con percorsi di alta specializzazione in meccanica, meccatronica e informatizzazione dei processi produttivi.
Lo facciamo con passione, con la preziosa collaborazione di tutti coloro che hanno creduto nella Fondazione ITS PRIME: siamo arrivati a questo traguardo e continueremo a crescere, insieme.
Grazie.
I nostri soci:
Auton Ricerca, DP Technologies | Baker Hughes, Nuovo Pignone | Betamotors | Certema Compolab | Ditecfer | DS Smith Paper Italia | Elfi | Essity | Extrema Ratio | Festo CTE | Fosber |Gambini | Gi Group | GKN Driveline |Hitachi Rail | Leonardo | Lucart | Mirror Production | Mitsubishi Electric | MS Group | Nuova I.T | OCEM Srl | Omron Electronics | PI and BI | Progeco Next | Recard | R&D | Restart | Sadas | Satiz Techical Publishing & Multimedia | Schneider Electric | SeSa | SIME | Sintra | Sofidel S.p.A. | SolidWorld | Targetti Sankey | Tera Automation | Toscotec | Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Ingegneria Industriale | Università di Pisa, Dipartimento Ingegneria Civile e Industriale | Città Metropolitana di Firenze | Comune di Firenze | Comune di Rosignano Marittimo | Provincia di Livorno | Provincia di Pisa | Provincia di Pistoia | Comune di Campi Bisenzio | IISS E. Mattei, Rosignano Marittimo (LI) | IPSIA A. Pacinotti, Pistoia | ISI Garfagnana (LU)| ISIS L. da Vinci, Firenze | ISIS Russell – Newton, Scandicci (FI) – socio partecipante | ISTP E. Fermi – G. Giorgi, Lucca | ITIS Buzzi, Prato | ITIS F. Marchi – F. Forti, Pescia (PT) | ITIS G. Galilei, Livorno | ITIS G. Marconi, Pontedera (PI) | I.I.S. “Ferraris-Brunelleschi | Agenzia per lo Sviluppo Empolese Valdelsa (A.S.E.V.) | Centro di Formazione Ferroviaria | Confindustria Firenze Formazione Co.Se.Fi. |Consorzio Formetica | Consorzio Scuola Lavoro Toscana | Pontedera & Tecnologia (Pont-Tech) | Scuola Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali | I.F.O.A. – Istituto formazione operatori aziendali | Assoservizi srl | CNA Firenze Metropolitana | CNA Pisa | CNA Toscana Centro | Federazione Carta e Grafica | Federmeccanica |Confindustria Firenze | Confindustria Livorno Massa Carrara | Confindustria Toscana Sud – Associazione degli industriali di Arezzo, Grosseto e Siena | Confartigianato Imprese Arezzo

Riaprono le iscrizioni al corso Digital21 fino al 28/02

Un’opportunità di lavoro nel mondo dell’informatica e dell’intelligenza artificiale.

Riaprono fino al 28 febbraio 2022 le iscrizioni al corso DIGITAL21

IL CORSO si svolge a Firenze e  ha lo scopo di formare figure altamente qualificate nelle aree tecnologiche dell’informatica industriale e dell’intelligenza artificiale (AI), per lo svolgimento delle attività di gestione dei sistemi informatici nelle aziende, seguendo le competenze abilitanti di Industria 4.0. Il percorso è sviluppato per consentire un efficace e rapido inserimento nel mercato del lavoro locale, nazionale e internazionale.

Il “TECNICO SUPERIORE PER LE ARCHITETTURE E LE INFRASTRUTTURE PER I SISTEMI DI COMUNICAZIONE” è specializzato nel concepire e curare la progettazione di sistemi informativi aziendali connessi (sia per quanto concerne la dotazione hardware, sia per gli applicativi software), garantendo l’interoperabilità delle funzioni e delle piattaforme e la sicurezza dei dati e delle comunicazioni (cybersecurity).

Hai bisogno di aiuto? contattaci!

Fondazione ITS Prime

Via Panciatichi, 29 – 50127 Firenze

Tel. 393 8383578 – 320 3141003

Email: info@itsprime.it

Riaprono le iscrizioni al corso Paper21 fino al 30/11

Riaprono fino alle ore 12.00 del 30 novembre 2021 le iscrizioni al corso Paper21, il nuovo corso di specializzazione post diploma in svolgimento a Lucca per diventare “Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario”

Una figura professionale richiestissima dalle aziende del settore, capace di utilizzare materiali innovativi e tecnologie all’avanguardia per migliorare la qualità, la produttività, la flessibilità, e la competitività delle aziende cartarie.

Il “Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario” è specializzato nel controllo del sistema produttivo dell’industria cartaria e interviene nel processo di produzione per garantire tutti gli standard di qualità. Conosce le materie prime, i macchinari e i processi produttivi necessari per ottenere il prodotto finito. Inoltre è in grado di seguire la produzione in tutte le sue fasi, applicando strumenti di automazione industriale e di analisi dei dati.

Scopri i dettagli nella pagina del corso

Oppure richiedi direttamente informazioni:

Fondazione ITS Prime

Via Panciatichi, 29 – 50127 Firenze

Tel. 393 8383578 – 320 3141003

Email: info@itsprime.it

Agenzia formativa Formetica

Piazza Bernardini 41 – 55100 Lucca

Contatto progetto: Marlene Rocchi

Tel. 0583 444333

Email: m.rocchi@formetica.it – info@formetica.it

Ammessi corso Innova21 – Tecnico superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e dei prodotti

AMMESSI CORSO INNOVA21
COGNOME NOME
1 Bertoncini Matteo
2 Bianco Alessandro
3 Bigi Gabriele
4 Bisha Qemal
5 Brilli Dario
6 Cacia Emanuele Francesco
7 Caroti Bryan
8 Console Fabrizio
9 Conti Francesco
10 Corti Marco
11 Derraj Eneriko
12 Dolci Leonardo
13 Donadi Mirko
14 Giunta Nicolo’
15 Grassi Carolina
16 Gurga Dilan
17 Lippi Alberto
18 Londi Dario
19 Lorenzetti Tommaso
20 Lucchesi Luca
21 Mariani Andrea
22 Micheloni Marta
23 Orsini Alessio
24 Pennacchi Giulia
25 Santos Tiago André Rocha
26 Schievenin Yuri
27 Secci Lukas
28 Sgherri Elia
29 Sulit Christian Zairel
30 Tusha Xhorxh

Si pregano i candidati ammessi di inviare all’indirizzo iscrizioni@itsprime.it la conferma di partecipazione al corso entro le ore 10:00 di lunedì 18 ottobre.

Ammessi corso Automa21 – Tecnico superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale

AMMESSI CORSO AUTOMA21
COGNOME NOME
1 Baldi Lorenzo
2 Barsacchi Fabio
3 Bartalucci Alessio
4 Bellagotti Giacomo
5 Buci Lorenzo
6 Cabrucci Giacomo
7 Calabrò Alessandro
8 Caputi Caterina
9 Cerchioni Leonardo
10 Cianchi Andrea
11 Cicalini Luca
12 Disperati Alessio
13 Domenicali Elia
14 Dyrmishi Denis
15 Galia Federico
16 Galli Alessio
17 Gasparri Marco
18 Giannini Francesco
19 Gori Andrea
20 Guerrini Emanuele
21 Liguori Andrea
22 Macchi Ester
23 Nativo Francesco
24 Pascarella Filippo
25 Pini Marco
26 Porporini Alessio
27 Rugani Giulio
28 Sensi Tommaso
29 Stanco Riccardo
30 Tofani Matteo

Si pregano i candidati ammessi di inviare all’indirizzo iscrizioni@itsprime.it la conferma di partecipazione al corso entro le ore 10:00 di lunedì 18 ottobre.

Il Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale

Vuoi diventare Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale? Ecco come fare.

Negli ultimi anni tantissime imprese cercano tecnici specializzati in meccatronica e automazione industriale. Come mai? Con l’introduzione di tecnologie sempre più avanzate e interconnesse, il settore industriale ha subito una vera rivoluzione. L’industria 4.0 mette al primo posto proprio l’automazione dei processi produttivi e di gestione, complici nuovi macchinari connessi a Internet e strumenti digitali. Un cambiamento rispetto al passato che richiede competenze specifiche e ha creato la disponibilità di nuove opportunità di lavoro. Ma cosa fa esattamente un tecnico superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale?

Chi è il Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale.

In un panorama industriale sempre più improntato alla fusione tra meccanica ed elettronica e alla digitalizzazione, servono tecnici capaci di soddisfare nuovi requisiti. Il Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale risponde proprio a questa esigenza. Dotato di competenze altamente qualificate, questo tecnico specializzato sa gestire i processi produttivi all’interno delle industrie contemporanee padroneggiando le tecnologie dell’industria 4.0.

In particolare, progetta, sviluppa, programma e gestisce i sistemi meccatronici per una produzione flessibile (FMS) e i sistemi di automazione industriale. Per fare questo, individua anche la componentistica meccanica, elettromeccanica, elettronica, pneumatica e oleodinamica che costituisce il sistema in base al ciclo di attività previste.

Che cos’è la produzione flessibile e perché è importante?

La produzione flessibile prevede l’utilizzo di sistemi e macchinari che possono essere riconfigurati per adattarsi alle esigenze del mercato. I sistemi di produzione flessibile permettono quindi di realizzare molti prodotti diversi, mantenendo una qualità elevata anche in risposta a rapidi cambiamenti. Questo vantaggio è determinante soprattutto per le aziende che richiedono alti livelli di precisione, velocità produttiva e competitività. 

Cosa fa il Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale?

In quanto figura chiave delle imprese 4.0, il tecnico specializzato in sistemi meccatronici e automazione della produzione industriale presiede a diverse attività cruciali. I particolare:

  • Progetta il modello di automazione per l’esecuzione delle attività previste dal sistema.
  • Definisce la configurazione del sistema meccatronico integrato e ne individua i componenti hardware; setta l’architettura del controllo automatico e fissa la topologia, i protocolli e i parametri di funzionamento della rete di telecomunicazione industriale.
  • Definisce la configurazione del sistema robotico, scegliendo la tipologia di End Effector per massimizzare le prestazioni.
  • Programma le logiche del sistema di automazione a base di PLC (Programmer Logic Controller), ovvero computer programmabili allo scopo, impostandone i parametri di azionamento e di controllo.
  • Si occupa della rappresentazione tecnica del prodotto meccatronico, con disegno CAD 2D e modellazione CAD 3D parametrica dei componenti e dei complessivi e integrando strumenti specifici per la progettazione di tipo elettrico ed elettronico.
  • Gestisce il funzionamento del sistema meccatronico integrato per la produzione con diverse soluzioni tecnologiche (additive e sottrattive) e la verifica dimensionale di componenti meccatronici. Controlla il corretto funzionamento delle macchine e intervenendo con procedure manutentive del sistema in caso di guasto.

Come si diventa Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale?

Diventare tecnico superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale richiede una formazione specifica. Per soddisfare la richiesta sempre più alta da parte delle aziende e offrire ai giovani un’opportunità di lavoro altamente qualificato, ITS Prime ha creato il corso AUTOMA21. Realizzato in accordo con le principali aziende del settore meccanico e meccatronico toscane, il corso prevede due anni di formazione per un totale di 1800 ore, suddivise tra aula, laboratorio e stage in azienda. Un percorso formativo accurato e completo per tutti gli studenti che, finita la scuola superiore secondaria, cercano un futuro concreto nelle imprese 4.0.

Scopri i dettagli del corso AUTOMA21 ITS Prime e diventa tecnico superiore per la gestione dei processi meccatronici e l’automazione della produzione industriale.

ISCRIVITI AL CORSO!

Vuoi diventare un Tecnico Superiore per la gestione dei sistemi meccatronici e l’automazione della produzione industriale? Iscriviti al corso ITS Prime AUTOMA21 sul sito: https://automa.itsprime.it/

Vuoi partecipare agli Open day online e saperne di più sul corso? Iscriviti qui:http://www.itsprime.it/open-day-online-2021-settembre/

scadenza iscrizioni: 1 ottobre 2021

posti disponibili: 25

requisiti: diplomati tra i 18 e 29 anni 

sede corso: FIRENZE

Il Tecnico Superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti

Vuoi diventare Tecnico Superiore per l’industria 4.0? Ecco le opportunità.

Con l’avvento dell’industria 4.0, la ricerca di tecnici superiori per la progettazione meccanica e  l’industrializzazione dei processi e prodotti ha subito una crescita improvvisa. Ma chi sono queste figure professionali e quali le opportunità di carriera? Per capire l’importanza di un tecnico specializzato nel panorama delle aziende attuali, iniziamo dai cambiamenti che hanno coinvolto il settore industriale negli ultimi anni.

Che cos’è l’industria 4.0?

Per industria 4.0, o quarta rivoluzione industriale, si intende un modello di produzione e gestione aziendale fondato su nuove tecnologie e macchinari, con alti livelli di automazione e interconnessione. Sfruttando il cosiddetto IoT (Internet of Thing) si ottimizzano i processi produttivi, la gestione diventa più flessibile e migliorano le condizioni di lavoro. Cambiano anche le tecniche di progettazione e ingegnerizzazione dei prodotti industriali, creando opportunità di lavoro per nuove figure specializzate. 

Quali sono le competenze richieste per l’industria 4.0?

Per agevolare l’evoluzione dell’industria 4.0 all’interno delle aziende, l’Italia ha predisposto un Piano Nazionale che tiene conto anche delle nuove competenze necessarie. L’automazione industriale ha aperto infatti la strada a circa 200.000 nuovi posti di lavoro, destinati soprattutto a tecnici specializzati nell’informatica e nella meccanica industriale. Figure chiave che si avvalogono di un’adeguata formazione per fare fronte alla realtà dei nuovi processi produttivi. 

Cosa fa il Tecnico Superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti?

Il tecnico superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti è una figura professionale specializzata che risponde agli standard dell’impresa 4.0. Cura la progettazione di macchine e impianti ne industrializza la produzione utilizzando le nuove tecnologie. Si occupa dello sviluppo ideativo, del disegno e della selezione dei materiali, della definizione dei costi, fino alla simulazione e alla realizzazione di un prodotto meccanico. In particolare:

  • Sviluppa l’idea del prodotto meccanico con metodi e tecniche di progettazione inventiva, integrata e adattiva, in base alle esigenze di budget e di customizzazione del prodotto.
  • Sviluppa le tavole tecniche di descrizione del progetto con la rappresentazione CAD 2D e la modellazione CAD 3D del prodotto meccanico.
  • Supporta la simulazione del processo di produzione, per scegliere i materiali più adatti per realizzare i componenti e ottimizzarne la topologia in base agli obiettivi.
  • Programma in CAM i percorsi di lavorazione di ogni pezzo con tecnologia sottrattiva, sviluppa il codice di esecuzione (CNC) e mette in atto i processi di stampa 3D industriale (Active manufacturing).
  • Definisce le procedure di manutenzione delle tecnologie di produzione, in modo da ottimizzare l’attività della macchina.
  • Si occupa della produzione e dell’assemblaggio di componenti e prodotti meccanici.
  • Contribuisce al miglioramento dei processi aziendali (LEAN), affinando il ciclo produttivo per una maggiore la qualità dei prodotti (TQM).

Come si diventa Tecnico superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti?

Dato il livello di competenze necessarie per lavorare nell’industria 4.0, molte aziende sono interessate a formare tecnici specializzati da assumere subito nel proprio organico. Per supportare la formazione dei giovani in questo campo è nata la collaborazione tra le più importanti aziende toscane del settore e ITS Prime. Con il corso biennale post diploma INNOVA21, in partenza a ottobre, puoi diventare tecnico superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti. Un percorso alternativo agli anni in Università per entrare nel mondo del lavoro da tecnico specializzato. 

Quali sono le opportunità per un tecnico superiore in Toscana?

In Toscana risiedono alcune delle principali aziende del comparto meccanico e meccatronico. Per questo motivo, la richiesta di tecnici specializzati per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti è molto alta. Lo conferma il tasso di assunzione degli studenti dei corsi ITS Prime, ben superiore al 90% già a un anno dal diploma. Opportunità favorita dalla possibilità di svolgere lo stage professionale direttamente in azienda. 

Scopri i dettagli del corso INNOVA21 ITS Prime per diventare tecnico superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti.

ISCRIVITI AL CORSO!

Vuoi diventare un Tecnico Superiore per la progettazione meccanica e l’industrializzazione dei processi e prodotti? Iscriviti al corso ITS Prime INNOVA21 sul sito: https://innova.itsprime.it/

Vuoi partecipare agli Open day online e saperne di più sul corso? Iscriviti qui:http://www.itsprime.it/open-day-online-2021-settembre/

scadenza iscrizioni: 1 ottobre 2021

posti disponibili: 25

requisiti: diplomati tra i 18 e 29 anni 

sede corso: FIRENZE

Il Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario

Il distretto cartario della Toscana, prevalentemente nella provincia di Lucca in un’area di circa 750 km quadrati, è uno dei più forti a livello nazionale ed europeo. Un comparto solido e un’eccellenza industriale fiorente per la produzione di cartone ondulato e carta tissue ad uso igienico, sanitario, domestico e catering. 

Qui la produzione della carta è profondamente radicata nel territorio e vanta più di otto secoli di storia. Una tradizione resa possibile dall’approvvigionamento di acqua proveniente dal fiume Serchio, alla base dei processi di lavorazione e del funzionamento delle macchine.

Dal XIII secolo a oggi l’industria cartaria di Lucca non ha mai smesso di crescere ed evolvere. Attualmente sono prodotti qui l’80% di tutta la carta tissue italiana e il 40% del cartone ondulato. Oltre 200 aziende produttrici operano nel territorio lucchese e, insieme alle altre aziende che offrono servizi annessi, creano lavoro per quasi 10.000 persone. Una realtà importante per l’economia del Paese, che ha contribuito a fare dell’Italia il primo produttore di carta tissue in Europa.

Oggi questo settore in continua crescita richiede sempre più tecnici specializzati e formati sulle nuove tecnologie, per rispondere alle sfide dell’Industria 4.0.

Chi è il Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario?

I tecnici specializzati nella meccanica per il settore cartario presentano proprio queste nuove competenze. Figure professionali capaci di utilizzare materiali innovativi e tecnologie all’avanguardia per migliorare la qualità, la produttività, la flessibilità, e la competitività delle aziende cartarie.

Per soddisfare la richiesta di tecnici così altamente qualificati, ITS Prime ha sviluppato il corso biennale Paper21, in collaborazione con le più rilevanti aziende del settore cartario in Toscana. Un corso che prevede un tasso di occupazione superiore al 90% già a un anno dal diploma in un ruolo di middle management operativo, con possibilità di crescita professionale.

Che cosa fa il Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario?

Il “Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario” è specializzato nel controllo del sistema produttivo dell’industria cartaria e interviene nel processo di produzione per garantire tutti gli standard di qualità. Conosce le materie prime, i macchinari e i processi produttivi necessari per ottenere il prodotto finito. Inoltre è in grado di seguire la produzione in tutte le sue fasi, applicando strumenti di automazione industriale e di analisi dei dati.

Quali sono le sue competenze specifiche ?

  • Conosce e controlla il sistema produttivo dell’industria cartaria e i suoi impianti di produzione, sia per la carta per usi domestici e per l’igiene della persona che per quella utilizzata per il packaging. 
  • Interviene nel processo produttivo al fine di garantire il livello di qualità del prodotto finale richiesto dal cliente. 
  • Conosce i principali processi produttivi per l’ottenimento di fibre naturali vergini e di carta riciclata, da utilizzare come materie prime nella produzione cartaria.
  • Conosce gli impianti ausiliari per la produzione della carta (impianto del vuoto, dell’aria compressa, per il trattamento delle acque, ecc.). 
  • Conosce ed esegue i controlli di processo e di prodotto
  • Controlla e regola i parametri di processo nelle sue diverse fasi. 
  • È in grado di leggere un disegno tecnico e progettare il packaging dei prodotti. 
  • È in grado di comprendere le attività relative al sistema di gestione ambientale e di monitorare i consumi energetici.
  • Conosce la logistica interna dello stabilimento cartario. 
  • Definisce, pianifica ed esegue i controlli sul prodotto finito
  • È in grado di utilizzare e applicare strumenti di automazione industriale e di analisi dei dati
  • È in grado di effettuare attività di manutenzione, montaggio e collaudo di impianti. 

Cosa si intende per Industria 4.0 ?

Per Industria 4.0 s’intende un modello di produzione e gestione aziendale che utilizza macchinari connessi a Internet per garantire una gestione più flessibile del ciclo produttivo. Coinvolge anche le tecniche di progettazione e ingegnerizzazione del prodotto industriale, dal processo alla realizzazione.

ISCRIVITI AL CORSO!

Vuoi diventare un Tecnico Superiore per la gestione della produzione nel settore cartario? Iscriviti al corso ITS Prime Paper21 sul sito: https://paper.itsprime.it/

Vuoi partecipare agli Open day online e saperne di più sul corso? Iscriviti qui:http://www.itsprime.it/open-day-online-2021-settembre/

scadenza iscrizioni: 8 ottobre 2021

posti disponibili: 25

requisiti: diplomati tra i 18 e 29 anni 

sede corso: Lucca

Open day Online 2021: le date di settembre

Vieni a conoscere ITS Prime e i nuovi corsi biennali in meccanica avanzata e meccatronica, partecipa agli Open Day Online!

Lo staff sarà a tua disposizione per illustrarti il sistema ITS (Istituti Tecnici Superiori) come valida alternativa all’Università e i nuovi corsi ITS Prime 2021 per acquisire il diploma di Tecnico Superiore, rispondendo a tutte le tue domande.

I NUOVI CORSI 2021:

INNOVA21 – TECNICO SUPERIORE PER LA PROGETTAZIONE MECCANICA E L’INDUSTRIALIZZAZIONE DEI PROCESSI E DEI PRODOTTI

AUTOMA21 – TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE DEI SISTEMI MECCATRONICI E L’AUTOMAZIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

PAPER21 – TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE DELLA PRODUZIONE NEL SETTORE CARTARIO

Registrati al Webinar!

Riceverai il link per partecipare all’evento nella data che hai selezionato.
I corsi ITS Prime sono rivolti a giovani tra i 18 e i 30 anni (non compiuti).L’invito all’Open day online è rivolto a giovani diplomati, alle famiglie e a chiunque voglia approfondire la conoscenza sui percorsi di specializzazione post diploma di tipo professionalizzante in Toscana.

Qui tutte le prime date e i link di registrazione:

Martedì 07/09/2021 ore 10:00 – 11:00

Giovedì 09/09/2021 ore 16:00 – 17:00

Martedì 14/09/2021 ore 10:00 – 11:00

Giovedì 16/09/2021 ore 16:00 – 17:00

Lunedì 20/09/2021 ore 10:00 – 11:00

Giovedì 30/09/2021 ore 16:00 – 17:00