Indietro CORSO RAIL18 - PISTOIA

RAIL18 - TECNICO SUPERIORE PER LA PRODUZIONE DI SISTEMI FERROVIARI
Il corso biennale di circa 2000 ore complessive si svolge in 4 semestri con un’articolazione didattica integrata che prevede:
Lezioni in aula e attività di laboratorio (1200 ore)
Stage, in Italia e all’estero (800 ore). Gli eventuali stage esteri sono realizzati con il programma europeo Erasmus+
Una delle principali caratteristiche del percorso formativo dell’ITS è quella di realizzare una formazione tecnico-pratica per dare ai giovani competenze orientate al sapere ma soprattutto al saper fare. L’aspetto delle applicazioni e dell’attività in laboratorio nel nostro ITS è decisamente prevalente, rafforzato inoltre dal rapporto con le aziende dove gli studenti possono realizzare una parte importante della loro formazione.
Il corso è cofinanziato dal POR FSE 2014-2020, ASSE A Occupazione e inserito nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.
Tutto il percorso formativo è realizzato in stretto raccordo con le imprese del settore. I docenti provenienti per circa il 70% delle ore dal mondo delle aziende e delle professioni, assicureranno un forte legame con la realtà produttiva. Le ore rimanenti vedranno docenti provenienti in massima parte dall’università e dalla ricerca applicata o, comunque, con elevate competenze specifiche.

DESTINATARI E REQUISITI
Il corso è rivolto a 20 allievi di entrambi i sessi, di età compresa tra i 18 anni (compiuti alla data di scadenza di presentazione della domanda di iscrizione) e i 30 anni (non compiuti alla data di scadenza di presentazione della domanda di iscrizione) in possesso di:
diploma di scuola superiore di tipo tecnico, coerente con l'area tecnologica della meccanica, elettronica e elettrotecnica;
qualsiasi altro diploma di istruzione secondaria superiore purché il candidato mostri delle competenze, esperienze o un orientamento verso i temi trattati dal corso;
competenze di lingua inglese e di informatica di livello adeguato in modo da consentire una proficua partecipazione alle attività.
Per la partecipazione al corso sarà effettuata una selezione per la verifica dei requisiti richiesti e per la valutazione, oltre che della preparazione tecnica di base, anche degli aspetti motivazionali e dell'attitudine ad applicare nella pratica le conoscenze acquisite e l'interesse per le tematiche trattate dal corso in oggetto.
I corsi prevedono una frequenza obbligatoria per almeno l’80% delle ore complessive.
Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì indicativamente con una durata giornaliera di 6/8 ore. Al termine di ciascuna Unità Formativa sono previste prove di verifica intermedie sulla preparazione acquisita.

FIGURA PROFESSIONALE
Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici (Ambito 4.3 Sistema meccanica - Figura 4.3.1 dell’allegato D - Decreto Interministeriale 07/09/2011)

OBIETTIVI DEL CORSO
Il corso ha l’obiettivo di formare figure altamente qualificate per lo svolgimento delle attività di gestione del processo produttivo nelle industrie del comparto ferroviario. La figura nazionale di “Tecnico superiore per l'innovazione di processi e prodotti meccanici” in uscita dal percorso ITS in oggetto, declinata nel settore dei trasporti ferroviari, cura la progettazione di sistemi e di rotabili secondo i principi di sostenibilità propri dell’Ecodesign e ne industrializza la produzione nel rispetto degli standard progettuali richiesti dal paradigma LCC (Life Cycle Cost).
In particolare:
Si occupa di definire lo sviluppo dei prodotti ferroviari in ottica RAMS (Reliability – Affidabilità, Availability – Disponibilità, Maintainability – Manutenibilità, Safety – Sicurezza), valutando analiticamente l’intero ciclo di vita del progetto e del prodotto/sistema treno e trasformando in soluzioni tecniche quanto emerso dalle analisi in ogni fase del ciclo.
Conosce in dettaglio le parti costitutive del sistema treno (veicoli e infrastrutture) e ne realizza la componentistica partendo dai modelli virtuali, scelti dopo un analisi critica di un'ampia base di dati relativi a prodotti e processi produttivi del settore di riferimento e ottimizzati per il processo di lavorazione.
Individua le tipologie di materiali necessari partendo dall’esame delle caratteristiche fisiche, tecnologiche e di lavorabilità degli stessi. Seleziona le tecnologie più appropriate di manufacturing (fabbricazione additiva e sottrattiva per la prototipazione e l'industrializzazione del prodotto).
Conosce le norme di sicurezza generali e specifiche del settore, fino a prendere in considerazione le tematiche legate alla sicurezza informatica (cybersecurity) dei sistemi automatizzati per il segnalamento e per la gestione del traffico ferroviario.
Conosce le norme per la messa in servizio di un sistema rotabile e per eseguire la manutenzione ordinaria e straordinaria dei treni e delle infrastrutture e riesce a impostare le procedure per la realizzazione di interventi di ristrutturazione generale su locomotori e carrozze passeggeri, con interessamento di tutti gli impianti del mezzo (revamping).

PIANO DI STUDI
UFC 1 - EMPOWERMENT E TEAM BUILDING
UFC 2 - ORIENTAMENTO AL LAVORO E AUTOIMPRENDITORIA
UFC 3 - IL SISTEMA AZIENDA
UFC 4 - COMPETENZE LINGUISTICHE
UFC 5 - QUALITÀ, SICUREZZA E AMBIENTE
UFC 6 - PROGETTAZIONE MECCANICA IN OTTICA DI ECODESIGN
UFC 7 - STRUMENTI INFORMATICI PER LO SVILUPPO DEL PRODOTTO
UFC 8 - INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PROCESSO E DEL PRODOTTO
UFC 9 - IL SISTEMA TRENO: I VEICOLI
UFC 10 - IL SISTEMA TRENO: INFRASTRUTTURE E SISTEMI DI CONTROLLO
UFC 11 - INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI ROTABILI
UFC 12 - STAGE

LAVORO E CARRIERE
I percorsi formativi sono pensati e strutturati in stretto raccordo con il mondo del lavoro e consentono di acquisire competenze tecniche richieste dalle aziende, dando ai giovani buone opportunità occupazionali. Al termine del corso si consegue il “Diploma di Tecnico Superiore” con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche – EQF. Per favorire la circolazione in ambito nazionale ed europeo, il titolo è corredato da certificazione EUROPASS.

SEDE DEL CORSO
Il corso si terrà principalmente presso la sede operativa di PISTOIA della Fondazione ITS PRIME c/o UNISER,  Via Sandro Pertini, 358, 51100 Pistoia. Parte delle attività potranno tuttavia tenersi occasionalmente presso strutture di interesse didattico o scientifico situate altrove.

ISCRIZIONE AL CORSO
le iscrizioni alle selezioni del corso RAIL18 per " Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici " rimarranno aperte fino alle ore 12,00 del giorno 17 Dicembre 2018
2018


• Per il dettaglio del corso e per effettuare l’iscrizione vai alla sezione apposita del nostro sito e verrai guidato nelle operazioni