SOLE – Sistemi organizzativi logistici evoluti e nuovi poli merci sul territorio toscano

Sede corso: Livorno

Scadenza iscrizioni: 17 ottobre 2020

Partnership: ITS ISYL, ITS PRIME, ITS VITA

Obiettivi del corso

La figura in uscita sarà in grado di:

  • Pianificare e programmare con competenza e professionalità sistemi logistici complessi nei diversi sottosistemi economici toscani.
  • Gestire e controllare la catena del valore (Supply Chain) attraverso un sistema di gestione dei processi operativi attraverso logiche e strumenti provenienti dalle moderne logiche di project management.
  • Sviluppare e coordinare progetti logistici finalizzati ad innovare i sistemi tradizionali grazie a nuovi strumenti tecnologici ed informatici (datawarehouse e sistemi di big data) e moderne infrastrutture logistiche (innovazione logistica nei processi di movimentazione e stoccaggio).
  • Programmare e gestire i processi logistici applicati al settore farmaceutico con logiche manageriali ma nel rispetto di tutte le specifiche di settore e di filiera (conservabilità del prodotto e requisiti di tempo e rispetto delle normative e delle specifiche di filiera).

Profilo professionale

Il tecnico superiore formato da questo progetto disporrà di contenuti tecnico-professionali in grado di pianificare, gestire e controllare i sistemi logistici attraverso l’applicazione di nuove metodologie formative e lo sviluppo di competenze innovative in ambito manageriale e seguendo i dettami dell’industria 4.0.

La figura in uscita “TECNICO SUPERIORE PER L’INFOMOBILITA’ E LE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE”, ha pertanto  l’obiettivo di rispondere alla vasta domanda delle imprese del territorio della provincia di Livorno e dell’intera Regione Toscana, nei confronti di figure professionali con competenze specifiche nel settore logistico, capaci di comprendere le complesse dinamiche che intercorrono fra chi deve viaggiare o deve movimentare delle merci e chi è chiamato a pianificare, organizzare e gestire la risposta a questa domanda di mobilità.

Competenze specifiche

  1. Pianificare, organizzare e monitorare i servizi intermodali e relativi sistemi operativi e tecnologici per il trasporto delle merci.
  2. Gestire mezzi e risorse della filiera logistica per garantire efficienza e sicurezza al trasporto di merci.
  3. Programmare, gestire e controllare flussi informativi e/o documentali relativi al trasporto di merci.
  4. Interagire con i sistemi di assistenza, sorveglianza e monitoraggio del traffico.

Didattica

Il corso biennale, di circa 2000 ore complessive, si svolge in 4 semestri con un’articolazione didattica integrata che prevede:

  • Lezioni in aula e attività di laboratorio (1200 ore).
  • Stage, in Italia e all’estero (800 ore). 

Il Corso è cofinanziato dal POR FSE 2014-2020, ASSE A Occupazione, approvato con D.D. 6156 del 27/04/2020 e inserito nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Tutto il percorso formativo è realizzato in stretto raccordo con le imprese del settore. Il Corso si avvarrà di una docenza composta per almeno il 50% da esperti provenienti dal mondo della produzione, delle professioni e del lavoro in possesso di una specifica esperienza professionale nel settore.

Diploma

Agli studenti che avranno frequentato il percorso ITS che saranno stati valutati positivamente dai docenti e dai tutor al termine dei singoli moduli didattici e delle attività di stage, sarà rilasciato, dal Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca e previa verifica delle conoscenze e competenze acquisite, il Diploma di “TECNICO SUPERIORE PER L’INFOMOBILITA’ E LE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE”, corrispondente al V livello del Quadro Europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (EQF) rilasciato ai sensi dell’art.m8 comma 1 del D.P.C.M 25 gennaio 2008 e D.I. 7 Settembre ss.mm.ii;  e costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell’articolo 5, comma 7, del D.P.C.M 25 gennaio 2008.

Destinatari e requisiti

Il corso è rivolto a 25 allievi che abbiano i seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 18 e i 30 anni (non compiuti).
  • Cittadinanza italiana o comunitaria.
  • siano in possesso di un diploma di scuola superiore di tipo tecnico, coerente con l’area tecnologica di riferimento del corso (istituto tecnico nautico sezione conduzione apparati e impianti marittimi) oppure di un qualsiasi altro diploma di istruzione secondaria superiore purché il candidato disponga di conoscenze e attitudini che permettono un efficace partecipazione al corso; oppure  siano in possesso di un  titolo di studio conclusivo di un  percorso di II ciclo integrato dal corso di allineamento secondo il DM  del 30/11/2007  oppure giovani che hanno frequentato  un  percorso quadriennale  di istruzione e formazione tecnica professionale (leFP) integrato da un percorso istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) della durata di 1 anno.

Scadenza iscrizioni

Le domande dovranno pervenire inderogabilmente alla Fondazione ITS PRIME entro e non oltre il giorno sabato 17 ottobre 2020.

Le domande pervenute dopo tale termine non saranno ammesse alla selezione per la partecipazione al corso.

Ammissione al corso

Per la partecipazione al corso sarà effettuata una selezione per la verifica dei requisiti richiesti e per la valutazione, oltre che della preparazione tecnica di base, anche degli aspetti motivazionali e dell’attitudine ad applicare nella pratica le conoscenze acquisite e l’interesse per le tematiche trattate dal corso in oggetto.

Le prove selettive si svolgeranno presso la sede dell’Interporto Toscano Amerigo Vespucci, via delle Colline, 100 – località Guasticce (Collesalvetti – LI) nei giorni 22 e 23 ottobre 2020 a partire dalle ore 09.00

I candidati dovranno presentarsi muniti di documento di identità in corso di validità.

Iscriviti adesso!

Per poterti iscrivere devi recarti sul sito di ITS ISYL al seguente indirizzo (https://www.isyl.it/s-o-l-e-sistemi-organizzativi-logistici-evoluti-e-nuovi-poli-merci-sul-territorio-toscano/) e seguire con attenzione le indicazioni presenti sull’avviso.